In mortem Iohannis Zanonis

Dieci anni, e ancora non mi capacito…

Orbili Magistri rubrica

Non avrei voluto iniziare l’anno con questo tipo di messaggi, ma lo ritengo un necessario tributo.

Ieri è venuto a mancare Giovanni Zanoni, il mio modello di insegnante di latino e greco. Ai miei studenti dicevo spesso: “Non mi si parli male di Zanoni, perché bacio la terra dove quell’uomo cammina”… ma sapevo di dire un’imprecisione, perché in più di un caso la mia impressione era che, come gli dei omerici, non camminasse effettivamente, ma sfiorasse il terreno.

Però ogniqualvolta aveva da parlare si è dimostrato di una lucidità e di una franchezza al cui confronto l’ipocrita circospetta diplomazia che aleggia nei consessi dei docenti è di una meschinità unica. Anche per questo egli è un mio modello, e tale rimarrà.

Per lui è il caso di chiamare in causa un altro grande e fine antichista: Giuseppe Torelli a cui cedo la parola per esprimere in parte quello che…

View original post 124 altre parole

Annunci

Fioccoso

Oban Sunset (150040305)

Now setting Phoebus shone serenely bright , And fleecy clouds were streak’d with purple light;

A. Pope, Pastorals, Autumn, 7-8

Già tramontando Febo i raggi fulgidi Spargea sereno, e le fioccose nuvole Eran vergate di lucente porpora,

Emidio De’ Vincenzi così traduceva nel 1767.

L’aggettivo fioccoso non è al suo primissimo uso, ma riutilizzato in questo luogo e in questa accezione acquisisce tenerezza e modernità eccezionali.